Le Asl chiameranno i 300mila ragazzi toscani tra gli 11 e i 20 anni A richiesta per gli 800mila adulti di Firenze, Empoli, Prato, Pistoia e Arezzo
Percorso:

Fonte:  LA REPUBBLICA

23 aprile 2015

Rubrica: Sanità


Fino a un milione di vaccinazioni

meningite

Le Asl chiameranno i 300mila ragazzi toscani tra gli 11 e i 20 anni A richiesta per gli 800mila adulti di Firenze, Empoli, Prato, Pistoia e Arezzo

MICHELE BOCCI

VENTI casi in 3 mesi e mezzo dei quali 16 provocati dal meningococco C, batterio per cui si vaccinano i bambini di un anno ormai dal 2015. Un ceppo virulento, che si chiama ST11, ha ucciso 4 persone.

Visto che c’è da portate avanti anche la vaccinazione su chiamata di 300 mila giovani da 11 a 20 anni, potrebbero essere necessarie 1 milione e 100 mila dosi. Quelle usate però saranno meno, perché non tutte le persone tra i 21 e i 45 anni chiederanno il farmaco. Riguardo alle scorte, dalla Regione dicono che non ci saranno problemi di approvvigionamento per un’operazione che potrebbe costare oltre 10 milioni di euro, comprese le spese organizzative. Già dai prossimi giorni i giovani saranno invitati negli ambulatori Asl, ma anche da medici di famiglia e pediatri, per fare il vaccino quadrivalente, che copre dai ceppi A, C, W e Y. Ma il medicinale sarà proposto dalla Asl anche a tutti coloro che sono stati in contatto con i malati (e che hanno fatto la profilassi antibiotica) e in generale a chi vive nelle comunità dove ci sono stati casi.

Poi c’è la novità di chi abita nelle 6 Asl indicate e ha meno di 45 anni. Si tratta di tantissime persone, che ora chiederanno informazioni sul da farsi. La novità è che si propone una vaccinazione volontaria, diversa da quelle esistenti (cioè obbligatorie e raccomandate). La Regione ha messo in moto le Asl perché si organizzino. A Firenze 9 presidi saranno aperti per 5 pomeriggi a settimana grazie a 14 infermieri assunti apposta. La Asl stima di vaccinare 60 mila giovani grazie anche a medici di famiglia e pediatri. Chi è interessato è invitato a rivolgersi al cup (cosa che peraltro contrasta il concetto di chiamata diretta). Tra i 21 e i 45 anni, invece, la Asl assiste circa 320mila persone. Ma ci vorranno mesi per portare in fondo la campagna.


 
 

Provincia di Grosseto
Piazza Dante Alighieri, 35 - 58100 Grosseto (GR) - Italy | Telefono (+39) 0564 48 41 11 - Fax (+39) 0564 22 385
Posta elettronica certificata: provincia.grosseto(at)postacert.toscana(punto)it - Sito internet: www.provincia.grosseto.it
Codice fiscale 80000030538